“Grillo è un esemplare di quell’inventiva italiana troppo poco considerata. Il paese è stato, nel XX e nel XXI secolo, un laboratorio di nuovi movimenti politici – il fascismo negli anni 1920, la democrazia cristiana a partire dagli anni 1930, l’eurocomunismo dal 1960 e Forza Italia nei primi anni 1980, il primo partito creato da un’agenzia di pubblicità. E il Movimento Cinque Stelle è il primo partito a tutti gli effetti scaturito dalle azioni e dal blog di un comico che aveva accumulato credibilità nel corso degli anni per le sue filippiche esilaranti contro la corruzione dello stato” [The Guardian].

Mi ricordo che alcuni decenni fa all’Institut européen des hautes études internationales di Nizza si parlava proprio di questa attitudine italiana, di questo essere cioè l’Italia un laboratorio politico per il resto del mondo. Quindi Trump, per riferirsi solo ad eventi recenti, si spiegherebbe un poco anche con Berlusconi e con Grillo.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s